By

INVICTUS e MELORIA BASKET uniscono le forze, nasce una nuova ambiziosa realtà nel panorama della pallacanestro Livornese

C Silver, Comunicati Stampa

Non si tratta di una fusione, è bene chiarirlo, ma di una partnership molto articolata che ha lo scopo di generare delle sinergie importanti per valorizzare al massimo le risorse tecniche, economiche e manageriali delle due società.

Da una parte c’è Invictus Basket Livorno del presidente e imprenditore dolciario Giovanni Littera. Invictus è sempre stata definita come una società nata dalle ceneri della Labronica ma è opportuno ricordare che in realtà si tratta di una nuova associazione sportiva con la propria identità mentre, peraltro, la Labronica si è affiliata alla FIP e non è ancora chiaro quello che accadrà al suo settore giovanile.

Dall’altra c’è il Meloria Basket di Maurizio Vortici, fresco vice-campione del mondo in qualità di coach della nazionale di Basket over ’60 ai campionati che si sono svolti a Montecatini.

Una società storica e ben organizzata che quest’anno è riuscita a cogliere l’obiettivo C Silver sotto la sapiente guida di Walter Angiolini.

E’ Alessandro Cirinei, membro del consiglio direttivo di Invictus e promotore di questa iniziativa, a spiegarci i termini della collaborazione con Meloria 2000 Basket: “anziché alimentare un inutile ennesima concorrenza abbiamo pensato di dar vita ad una realtà nuova con l’obiettivo di creare un marchio sportivo efficace e tale da attrarre sponsor di prestigio. La partnership prevede quindi che il Meloria cambi la propria denominazione in “Invictus Meloria 2000 Basket” per avere un identità unica. Sia la prima squadra che l’under 18 e l’under 20 potranno allenarsi e giocare in Via Pera o alla Gemini, palestre gestite da Invictus Basket Livorno. Ci saranno colori sociali comuni con la presenza di entrambi i loghi ed un immagine co-ordinata unificata. Vortici resterà a capo della nuova organizzazione ma collaborerà con Invictus per tutto ciò che riguarda il mercato e la gestione dei cartellini.”

L’accordo prevede altresì l’ingresso di Cirinei in Invictus Meloria 2000 Basket ed un opzione che consente alla compagine di Littera di rilevare la proprietà della società. In ogni caso, qualora l’opzione venisse esercitata, Maurizio Vortici resterebbe come dirigente e presidente onorario.

“All’inizio del campionato scorso, ho promesso ai ragazzi che avrei fatto tutto quanto nelle mie possibilità per garantire loro il passaggio effettivo nella categoria superiore in caso avessimo raggiunto la promozione” – afferma Maurizio Vortici – “con Invictus ho trovato comunità d’intenti e un contesto ambizioso in cui poter dare continuità alla società che ho portato avanti a suon di sacrifici”.

Non solo una prima squadra nelle mani del confermato Walter Angiolini. L’Invictus Meloria 2000 Basket avrà anche un settore giovanile composto da Under 18 e Under 20 e da una terza squadra che verrà prestata da Invictus per consentire alla compagine di Vortici di avere i requisiti per accedere alla C Silver.

All’Invictus Meloria 2000 Basket si affiancherà Invictus Basket Livorno ed è Littera a spiegarci il piano di crescita. “La mia principale motivazione è quella di creare una vera e propria scuola di Basket in grado di insegnare ai giovani principi e valori alfine di favorire la loro crescita non solo sportiva. Vogliamo fornire ai bambini e alle bambine del Minibasket ed alle famiglie un servizio di eccellenza e costruire un settore giovanile forte e strutturato partendo dalle fondamenta. Per tale motivo ci siamo assicurati la gestione di due palestre eccezionali come la Gemini “Gaetano d’Alesio” e la struttura “Stelio Posar” di Via Pera ed ingaggiato professionisti esperti come il Direttore Tecnico Mauro Volpi e il responsabile del minibasket Marco Bonciani.

Invictus Basket Livorno si propone quindi come la struttura dedicata al Minibasket ed al settore giovanile ma sarà gradualmente integrata con Invictus Meloria 2000 Basket per creare un gruppo solido e compatto.

“Per quanto riguarda il settore giovanile” – continua Littera – “l’auspicio resta quella di dare continuità ai ragazzi della Labronica dato che possiamo offrire le stesse strutture e la stessa gestione tecnica. Sappiamo che molti genitori di questi ragazzi vorrebbero evitare i sfaldare i gruppi e stiamo cercando di capire come ricostruire le squadre con la speranza che la dirigenza della Labronica ci venga incontro.

Siamo molto determinati ad organizzare corsi di Minibasket maschili e femminili di alto livello. Questo mese è in corso di svolgimento un Camp Tecnico presso la palestra Gemini dedicato a bambini e bambine nate dal 2012 al 2007 e anche per i ragazzi del settore giovanile nati dal 2006 al 2002.

Le pre-iscrizioni sono già aperte ed è possibile iscriversi sfruttando delle promozioni. Per farlo è sufficiente contattarci al 324/0549951 o presentarsi in segreteria alla Gemini ogni Lunedi, Mercoledì e Giovedi dalle 18 alle 20”.

Tornando alla prima squadra, l’obiettivo per Walter Angiolini è quello di ottenere una comoda salvezza ma Littera e Vortici non escludono colpi di scena: “la priorità è quella di raccogliere sponsorizzazioni e lavorare sul settore giovanile e sul minibasket. Tuttavia l’appetito vien mangiando e stiamo effettivamente valutando qualche rinforzo importante per rigenerare l’entusiasmo e favorire l’unione dei Pirati Labronici (il folto gruppo che seguiva la prima squadra della Labronica) e i supporters del Meloria”.

Comments are closed.